Rassegna Orson Welles dal 21 luglio al 1° settembre

Presso l’arena del Cinema Castello, via R. Giuliani, 374 Firenze

L’uscita di Mank (2020), di David Fincher, che ripropone l’annosa questione sulla paternità della sceneggiatura di Quarto potere (1941), di Orson Welles, divisa da sempre fra lo stesso Welles e lo scrittore-sceneggiatore Herman J. Mankiewicz (l’unico Oscar vinto da Quarto potere fu beffardamente attribuito proprio alla sceneggiatura), ci sollecita ad una riproposta, seppur parziale, dell’opera del grande regista americano.

PROGRAMMA

Mercoledì 21 luglio, ore 21,30

Quarto potere (Citizen Kane, 1941, 119′), di Orson Welles, con Orson Welles, Joseph Cotten, Dorothy Comingore, Everett Sloane.

Mercoledì 4 agosto, ore 21,30

L’orgoglio degli Amberson (The Magnificent Ambersons, 1942, 88′), di Orson Welles, con Joseph Cotten, Dolores Costello, Tim Holt, Anne Baxter.

Mercoledì 11 agosto, ore 21,30

La signora di Shanghai (The Lady from Shanghai, 1947, 86′), di Orson Welles, con Rita Hayworth, Orson Welles, Everett Sloane.

Mercoledì 18 agosto, ore 21,30

Otello (Othello, 1952, 90′), di Orson Welles, con Orson Welles, Suzanne Cloutier, Micheal McLiammoir.

Mercoledì 25 agosto, ore 21,30

Rapporto confidenziale (Mr. Arkadin, 1955, 93′), di Orson Welles, con Orson Welles, Robert Arden, Akim Tamiroff, Misha Auer, Michael Redgrave.

Mercoledì 1 settembre, ore 21,30

L’infernale Quinlan (Touch of Evil, 1958, 106′), di Orson Welles, con Orson Welles, Charlton Heston, Janet Leigh, Akim Tamiroff, Joseph Calleia, Marlene Dietrich.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *